I più venduti

Informazioni

Fornitori

Blog Ultimi Commenti

Non ci sono ancora commenti.
ISOLA D'ELBA - AUDI QUATTRO - HISTORIC RALLY TEAM - ZIPPO VINCE!

ISOLA D'ELBA - AUDI QUATTRO - HISTORIC RALLY TEAM - ZIPPO VINCE!

 (0)    0

  DECORAZIONE AUTOMEZZITESTIMONIAL MYDECAL  

17 SETTEMBRE 2020 - 19 SETTEMBRE 2020 - XXXII RALLYE ELBA STORICO

Zippo vice campione europeo!!!

FONTE: UFFICIO STAMPA ANDREA ZIVIAN – La penultima tappa del Campionato Europeo Rally Storici si è conclusa con la vittoria tra i partecipanti alla graduatoria europea dell’equipaggio Zippo-Arena a bordo della solidissima Audi quattro Gr4.
Per Zippo non c’è mai stato un momento di vera difficoltà: già al termine della prima tappa infatti si era installato saldamente al comando del raggruppamento: “poi nel corso della seconda tappa abbiamo fissato come unico obiettivo quello di arrivare al traguardo senza correre rischi inutili e portarci a casa i venti punti persi sull’ultima prova in Friuli. Un grande rammarico quello, oggi saremmo ad un passo dal titolo, invece così dovremo giocarci tutta la stagione nell’ultima gara in Ungheria. “
La gara è stata dominata dal pilota alessandrino bravo a mantenere sempre altissima la concentrazione anche quando il rally si era messo su ottimi binari. Infatti, nel corso della prima tappa, il principale avversario al titolo continentale, l’austriaco Karl Wagner navigato dalla fida GerdaZauner su una Porsche 911SC e già quattro volte vincitore all’Elba, aveva un problema tecnico che gli costava una forte penalità tanto da ipotizzarne il ritiro. Il team riusciva però a sistemare il problema consentendo al forte driver di continuare e recuperare parte del terreno perso. Grazie a ciò il titolo si deciderà solo all’ultima gara, il Rally Mecsek in programma dal 10 al 12 Ottobre in Ungheria con un grande vantaggio per Wagner: infatti per Zippo conterà solo un risultato, la vittoria.
Ancora una volta perciò il pilota alessandrino dovrà dimostrare la competitività e alta concentrazione in ogni momento della gara magiara “in Ungheria ho già corso nel 2013 e credo che non avremo grossi problemi ad adattarci al tracciato, la variabile sarà il meteo che come sempre in quel periodo è sempre un’incognita e potrà essere decisivo per le sorti del campionato” dice Zippo. “Al momento ci concentreremo sul rialzo dell’Audi che anche all’Elba si è dimostrata affidabile e competitiva e che grazie alle ultime evoluzioni portate dai ragazzi del team di Reggio Emilia, sta migliorando ad ogni gara.”

Alessandria, 23 Settembre 2019

 (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha